1° MAGGIO 2014

I Comunisti Italiani al fianco delle lavoratrici e dei lavoratori , per restituire dignità al lavoro

Immagine2MAGGIO

“8 ore di lavoro, 8 di svago e 8 per dormire” era il motto dei movimenti sindacali nella seconda metà dell’Ottocento, la prima e più importante rivendicazione, che aprì la strada a tutte le altre battaglie per i diritti dei lavoratori.

A distanza di tanti anni quelle rivendicazioni sono ancora drammaticamente attuali, per questo anche in questo primo maggio è importante esserci, per dire no alle scelte governative che nel nome dell’austerità, tanto cara alle banche e all’ Europa dei Padroni, sta cancellando le regole basilari di tutela delle condizioni di vita e di lavoro. Noi, Comunisti Italiani, il primo maggio ci saremo, al fianco delle lavoratrici e dei lavoratori, dei giovani, dei pensionati che nella nostra regione, quotidianamente lottano per il diritto ad un lavoro sicuro e ad una vita dignitosa, per salari e pensioni dignitosi, per un reddito di cittadinanza, contro la precarietà, in difesa della democrazia dentro e fuori i posti di lavoro. Il 1° maggio deve essere una giornata di festa e di lotta per affermare i diritti delle lavoratrici e dei lavoratori, per restituire dignità al lavoro.

Partito dei Comunisti Italiani Comitato Regionale Lombardo

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s