Contatti

Comitato Regionale

Partito Comunista Italiano

Via Albertinelli 5 (mm5 Segesta ) – Milano

 

info@comunistilombardia.it – 3342682201 (solo sms)

flash-mob-ottobre

2 thoughts on “Contatti

  1. percorrere le stesse tappe del vecchio partito comunista è fallimentare, bisogna essere rivoluzionari della propria epoca/ il comitato centrale è un organo fuori dal tempo, vuol dire creare un élite, Gramsci parlava di comitato allargato che comprendesse tutti gli iscritti/ oggi é col computer si possono collegare e far partecipare tutti / dire che esistono o sono esistiti partiti comunisti è un errore grave, non essendo vero ci si espone all’attacco del clerico-capital-fascismo; invece è esatto dire e chiamarsi partito per il comunismo / poi bisogna partire coll’identificare qual è la base del comunismo, che come diceva Gramsci bisogna impostarlo prima nei concetti delle masse, un’opera educatrice, la base è la costruzione della democrazia diretta territoriale, non andare in parallelo all’organizzazione capitalista, comuni, province, regioni, una Costituzione che sta solo sulla carta, ecc….bisogna fare campagne educatrici, che mettano in contraddizione il sistema, come : fuori dai processi produttivi una pensione uguale a tutti, un loculo gratuito uguale per tutti in un grattacielo, l’unica cosa certa è la morte, una scuola politecnica per tutti, per tutta la vita / la storia umana testimonia ora più che mai che la vita è la lotta contro la morte, per cui , contro ogni forma di speculazione, bisogna diventare tutti scienziati, anche per abbattere le élite, gli onorevoli, i dirigenti, i privilegiati / in Italia, come nel resto del mondo, vi sono milioni di emarginati, di poveri, bisogna creare la loro partecipazione, in un contraddittorio permanente, un intellettuale collettivo/ bisogna altresì creare forme concrete di aiuto alle masse, alternative alle istituzioni, alla beneficenza, alla filantropia del clerico-capitalismo, ecc.….creare l’intellettuale collettivo negli ambiti territoriali .——

  2. da aggiungere :
    invito a leggere : ” Come nascono le idee” di Edoardo Boncinelli
    e ” La democrazia diretta, un progetto politico per la società di giustizia” di Giuseppe Schiavone
    Se possibile pubblicare-far conoscere su Pavia

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s